Orecchini da indossare con i capelli raccolti

Orecchini da indossare con i capelli raccolti

Le pettinature con capelli raccolti sono tante e diverse: scelte in primo luogo per la comodità, sono elaborate secondo lo stile preferito, la lunghezza e il tipo di capelli. In ogni pettinatura con capelli raccolti il viso è in primo piano, quindi bisogna valorizzarlo e, cosa importantissima, dargli luce.

Cosa c’è di meglio di un paio di orecchini? Non per niente essi sono tra gli accessori più apprezzati dalle donne.

Esiste una grande varietà di modelli di orecchini, per forma, dimensioni, stile e tipo di chiusura; chandelier, a cerchio, a goccia, di tessuto, di metalli preziosi, con chiusure a clip, a perno o con monachella. Quindi come scegliere gli orecchini da indossare con i capelli raccolti? La cosa più importante è che diano luce al viso, come i modelli Bliss che potete trovare a questo indirizzo. Ricordate inoltre che un gioiello è un elemento che impreziosisce sempre l’insieme: un orecchino classico, prezioso e luminoso va bene con ogni tipo di look.

I tipi di acconciature

Per un’acconciatura elaborata possiamo scegliere un paio di orecchini anch’essi elaborati. Meglio se rotondeggianti: più sono grandi, più stanno meglio. Se ci sono delle ciocche di capelli, lasciatele sciolte ai lati del viso. Per un’acconciatura raccolta ma semplice (come per esempio la coda di cavallo), sono consigliabili un paio di orecchini pendenti ma non molto vistosi. Va bene se sono stravaganti e particolari nella forma, per dare vivacità.

Con lo chignon basso, romantico, in genere stanno meglio quelli con forma a cerchio o con pietre rotondeggianti e colorate, mentre quelli pendenti ma sottili si scelgono se lo chignon è alto.

Si possono portare raccolti, con acconciature diverse, sia i capelli lunghi che quelli corti, vanno bene in ogni caso gli orecchini pendenti, ma scelti più o meno lunghi secondo la lunghezza della chioma.

Orecchini da sposa

Le acconciature raccolte sono spesso scelte dalle spose, in questo caso gli orecchini assolvono soprattutto il compito di uniformare la bellezza del viso a quella dell’acconciatura. Sceglierli di media lunghezza o lunghi, valutando altri fattori, come la scollatura dell’abito e il resto del look. In genere si prediligono i colori neutri, ma vanno bene anche con un tocco di colore che si può abbinare ai luccichii di eventuali fermagli. Il metallo, invece, dev’essere color oro o argento.